LO STEAMPORIUM NON SI RIPETE OGNI PEZZO E' UNICO E FATTO ARTIGIANALMENTE A MANO

   
     324.8389470
Tap To Call

COSA E’ LO STEAMPUNK ?   arrow

Lo Steampunk : uno sguardo al futuro con gli occhi del passato

 

Come sarebbe stato il passato se il futuro fosse accaduto prima? È questa la domanda a cui il genere steampunk (letteralmente “vapore da quattro soldi”) cerca di dare una risposta, dando vita a un’ambientazione storica che richiama le atmosfere vittoriane o edoardiane con l’introduzione di elementi propri della narrativa fantascientifica (J. Verne, H. G. Wells, C. Doyle, tanto per citarne alcuni) e non solo.

Nelle opere steampunk troviamo, al fianco di computer completamente meccanici (come la macchina analitica di Charles Babbage in la macchina della realtà), enormi apparati magnetici in grado di manipolare le orbite lunari, congegni a orologeria, macchine differenziali e l’energia elettrica che, come nella fantascienza di fine ottocento, costituisce un elemento narrativo capace di ogni progresso e meraviglia. È uno scenario anacronistico in cui armi e strumentazioni vengono azionate dalla forza motrice del vapore e tecnologie che precludono i tempi sono all’ordine del giorno: in esso Rivoluzione Industriale e Rivoluzione Informatica si fondono per dar vita ad un mondo ucronico dove la fantascienza tenta di riscrivere il passato dando un volto nuovo al futuro.

Negli anni il termine steampunk si è evoluto, valicando i confini della pura fantascienza e sconfinando in altri generi letterari: nei romanzi e racconti compaiono spesso società segrete, teorie del complotto e in alcuni casi si ricorre a significativi elementi fantastici, con influenze lovecraftiane, occultistiche e gotiche. Al giorno d’oggi due sono i filoni principali individuabili all’interno dello steampunk: lo steampunk “storico” e lo steampunk “fantasy”. Il primo tende più verso la fantascienza, tratteggiando una storia alternativa, presentando luoghi e personaggi storici in un contesto in cui si immagina lo sviluppo di una diversa tecnologia. Il secondo, invece, si colloca in un mondo del tutto immaginario spesso popolato da creature leggendarie e fantastiche che convivono con la tecnologia propriamente steampunk.

In conclusione lo steampunk permette al lettore di vivere in prima persona le emozioni di una storia alternativa fatta di vapore e conquiste, nella chiave creativa che solo la letteratura di fantascienza sa offrire: una peculiarità che gli permette di tuffarsi nel passato modificandone la storia, costruendo universi paralleli tanto strani, quanto affascinanti alla lettura. Una corrente della narrativa fantastica che merita indubbiamente di essere approfondita

                                                                                                                                                                                                                                   

 

                                                                                                                                                                                                                                   “IL MASTRO”